Notice: wpdb::prepare was called incorrectly. The query does not contain the correct number of placeholders (2) for the number of arguments passed (3). Please see Debugging in WordPress for more information. (This message was added in version 4.8.3.) in /web/htdocs/www.tecnoali.com/home/website-2016/wp-includes/functions.php on line 4196
INCAPSULA ZIONE - Tecnoalimenti
en / it
Progetti

Share: Email / Twitter / LinkedIn

INCAPSULA ZIONE

Incapsulazione di principi attivi per il miglioramento di qualità e sicurezza degli alimenti

La micro-incapsulazione si può definire come un processo tecnologico volto ad intrappolare una sostanza di interesse (tipicamente un ingrediente funzionale detto “core”) all’interno di un’altra sostanza detta “shell” oppure “carrier material”.
Obiettivo del progetto era lo studio e lo sviluppo di ingredienti alimentari incapsulati da applicare nei diversi settori del mondo alimentare con la finalità di migliorare la qualità e la sicurezza lungo la shelf life dei prodotti.

In relazione alle tecniche di microincapsulazione il progetto è stato indirizzato agli studi necessari ad adattare e mutuare le tecniche esistenti ed ampiamente utilizzate nel settore farmaceutico per realizzare nuovi ingredienti alimentari, che possano avere applicazioni nei settori della sicurezza alimentare, nel prolungamento della shelf life e nello sviluppo di alimenti ad elevato valore nutrizionale e salutistico.
Tecnoalimenti si è occupata in particolare di indagare in merito alle potenzialità di sviluppo dei nuovi ingredienti e delle nuove tecnologie. L’indagine oltre agli aspetti più specifici legati alle potenzialità di impiego ha riguardato anche un’analisi sul fronte dell’innovazione tecnologica attraverso la consultazione di banche dati brevettuali e un’indagine in termini di sicurezza e normativa in termini di contaminanti nei prodotti funzionali incapsulati.

Al progetto di ricerca è stato collegato il progetto di “Formazione di capitale umano altamente qualificato esperto di tecniche di incapsulazione e di nutrizione per lo sviluppo di alimenti ad alto valore nutrizionale” che ha portato alla formazione di 7 ricercatori altamente qualificati.